Nell’ambito edile e meccanico, le minigru elettriche sono molto utili perché sono piccole e sono in grado di sollevare carichi pesanti. Il loro uso avviene principalmente all’interno degli stabilimenti, ma anche in ambienti esterni è possibile adoperare i piccoli macchinari. Il loro ingombro minimo e la loro resistenza consente di spostare le minigru elettriche con i camion e richiedono solo un addetto per le principali manovre.Grazie a Bertolini si possono noleggiare le minigru elettriche a Modena per ogni occorrenza e soprattutto per un periodo di tempo pari a quello dell’effettivo utilizzo. Tra i vantaggi della locazione c’è ovviamente il risparmio economico, ma da sottolineare sono i benefici portati dall’impiego dei macchinari per i diversi settori. Per adoperare le strumentazioni non occorrono abilitazioni perché non vengono alimentate con combustibili fossili e sono assolutamente confortevoli in qualsiasi contesto, perché con pochi comandi e movimenti si possono spostare merci di grande peso. Se si predilige l’uso delle minigru elettriche semoventi, si deve conseguire una patente speciale rilasciata successivamente alla frequenza di un corso e al superamento dell’esame. Se si deve operare in uno spazio limitato le minigru elettriche a Modena sono l’ideale per operare in sicurezza e raggiungere i vari punti interni ed esterni. I cingoli su cui si spostano sono in gomma per evitare di lasciare segni sulla pavimentazione dei locali in cui si muovono. Per le costruzioni si possono usare tali macchinari per installare parti grandi e pesanti dei fabbricati, ad esempio, approfittando della comodità nel manovrare i piccoli mezzi.

Noleggio Minigru Elettriche Cingolate

Le minigru elettriche di Bertolini sono dotati di cingoli, funzionanti grazie a un sistema che permette di trasmettere a terra la forza creata dal motore, ma senza fare eccessiva pressione sul suolo. La pressione è quantitativamente inferiore rispetto alle ruote tradizionali. Vanno bene su qualsiasi tipo di suolo e consentono agli addetti di operare in completa sicurezza, garantita anche nel sollevamento di pesi importanti, infatti la capacità di movimentare i vari tipi di merce non mette a repentaglio l’incolumità del manovratore in nessuna situazione.

Tra le caratteristiche principali dei macchinari ci sono le ruote antitraccia, pneumatici realizzati con sostanze naturali e senza alcun colorante, concepiti appositamente per non lasciare segni sul pavimento su cui si muovono. In un ambiente esterno non importa molto che possano rimanere tracce sul suolo del passaggio dei piccoli mezzi per la movimentazione dei materiali, ma il loro impiego all’interno dei fabbricati, specialmente quando questi sono nuovi e in costruzione, può risultare spiacevole avere segni dei cingoli. Le minigru elettriche a con cingolati possono essere portate in ogni punto della struttura senza che vi siano le strisciate delle gomme sulla pavimentazione. Questa è però solamente una delle peculiarità, infatti uno dei punti di forza è il braccio operativo, con un funzionamento idraulico oppure fisso. In questo modo si può scegliere il tipo di minigru elettriche. I clienti preferiscono il sistema idraulico perché permette di arrivare a estendere il braccio ad altezze importanti, così da raggiungere i vari punti interni dei capannoni in cui vengono adoperati i macchinari per la movimentazione dei materiali. La gestione è semplice e tale fattore permette di personalizzare il lavoro a seconda delle esigenze di chi l’adopera.

A disposizione dei committenti ci sono vari modelli di minigru elettriche, come ad esempio quelle a braccio fisso, utili per altre tipologie di attività. Non si possono portare ad altezze differenti e possono ruotare sul proprio asse, senza avere le diverse opzioni di movimento rispetto ai modelli idraulici. Dipende però dall’ambito d’impiego, perché potrebbe essere molto comoda la versione fissa. Il suo punto di forza è l’opportunità di fare un giro completo lungo l’asse verticale e ciò permette di muovere i prodotti in modo facile e veloce. Si risparmia tempo e si lavora con la massima precisione per posizionare le diverse merci nei punti desiderati. Inoltre mentre si opera con la minigru elettrica a braccio fisso non è necessario compiere molte manovre per riportare il macchinario alla posizione originaria. Bertolini mette a disposizione della clientela il suo staff per fornire tutti i dettagli di ogni modello, consigliando nella scelta da operare per poter noleggiare le minigru elettriche a più adatte alle esigenze di movimentazione delle merci. Il carico che può essere portato dalle strumentazioni è di 6 tonnellate per 3 metri. Questo consente di non porsi limiti all’uso nei più svariati ambiti di lavoro.

Noleggio Minigru Elettriche Semoventi

In commercio si trova una vasta gamma di macchinari di ogni genere, ma Bertolini offre minigru elettriche a Modena semoventi, tutte le versioni hanno questa caratteristica. L’aspetto importante e al tempo stesso vantaggioso riguarda la capacità di muoversi in modo autonomo sfruttando la trasmissione cingolata. Un addetto alle manovre sarà sufficiente per gestire la movimentazione del materiale. I macchinari semoventi sono diversi da quelli fissi perché questi ultimi vanno trasportati da un punto all’altro con un mezzo apposito per il trasporto, mentre le minigru elettriche semoventi possono essere posizionate dove si vuole, trasferendole da un punto all’altro semplicemente azionando i comandi, proprio perché con i cingoli e le funzioni dedicate possono muoversi. Il motore delle gru permette di avere una certa autonomia per consentire di spostare il mezzo per spazi ampi, senza incontrare difficoltà. Se vanno invece trasferite da uno stabilimento all’altro, grazie all’ingombro limitato, si carico facilmente su un camion per giungere a destinazione rapidamente. Una volta sul posto non serve più alcun supporto per spostare il macchinario, sarà infatti sufficiente che il manovratore azioni i comandi e ciò permetterà di risparmiare tempo, in favore del lavoro da sbrigare.

L’impiego delle minigru elettriche è possibile nei più disparati ambiti, ma contattando lo staff di Bertolini Autogru si avranno le specifiche tecniche per conoscere le caratteristiche di ogni mezzo, così da selezionare il più idoneo all’uso che se ne deve fare. Tali attrezzature consentono di ottimizzare i tempi di lavoro e riuscire a eseguire lo spostamento in completa sicurezza. Le opzioni di scelta sono tra il sistema idraulico e quello fisso, il primo permette di estendere l’altezza a piacere, riuscendo a raggiungere i punti più lontani. Se non vi è l’utilità di muovere le minigru, si adoperano i piedi stabilizzatori per fermare e assicurare a terra il macchinario, così da renderlo perfettamente immobile mentre si trasferiscono i materiali da una parte all’altra dello spazio di lavoro. Va ricordato che scegliere il modello è fondamentale per ottenere le prestazioni necessarie al compito da portare a termine. Le minigru elettriche sono fisse, ovvero hanno una lunghezza fissa ma ruotano di 360 gradi sull’asse verticale per riuscire a velocizzare tutte le operazioni. L’ingombro è davvero minimo, facile da trasportare e da stoccare. In alternativa si può selezionare la gru con il braccio idraulico che consente di muoversi a piacere. Grazie all’opportunità di ritrarre il braccio si può avere un’ulteriore riduzione dell’ingombro rispetto al sistema fisso.

Il noleggio delle minigru elettriche a consente di decidere il periodo in cui serve il macchinario e di avere a disposizione la tipologia della gru di cui si necessita. A seconda dell’impiego da una volta all’altra si possono prendere in locazione i modelli diversi, così da risparmiare tempo e denaro allo stesso tempo, occupandosi solamente del lavoro, senza onere della manutenzione. A prezzi contenuti, infatti, si possono avere attrezzature di ultima generazione, efficienti e ben conservate da consentire performance elevate nelle più disparate situazioni di utilizzo negli stabilimenti o nelle aree aperte per spostare varie tipologie di materiali, da quelli più leggeri a quelli particolarmente pesanti.

Quali sono gli ambiti di utilizzo delle minigru elettriche?

Ci sono tantissime imprese interessate all’uso delle minigru elettriche, ma il settore di maggiore impiego è l’edilizia. Le piccole gru si adoperano nella maggior parte dei casi per installare gli infissi all’interno di fabbricati. A rendere particolarmente adatto questo tipo di strutture sono la compattezza, la versione idraulica che permette di regolare la lunghezza del braccio in modo personalizzato e la mobilità facilitata da un sistema semovente.

Le minigru elettriche vengono impiegate anche per lavori esterni agli edifici, come ad esempio gli interventi sulle facciate, portando il materiale in prossimità dei punti desiderati. Si tratta di riuscire a raggiungere le parti più alte dei palazzi per portare attrezzature o materiali necessari, inclusi i carichi particolarmente pesanti e ingombranti. Le gru si prestano, proprio per le dimensioni contenute e le grandi capacità operative, all’uso nei capannoni dove per ragioni di stoccaggio devono essere trasferiti materiali di vario genere, spostandoli da un’area all’altra del fabbricato. Il loro uso negli ambienti interni è vantaggioso anche grazie alla dotazione di pneumatici antitraccia, pensati apposta per evitare di lasciare segni sulla pavimentazione. I componenti naturali, privi di coloranti, consentono di raggiungere tale risultati. Ci si sposta tra gli scaffali del magazzino senza problemi e soprattutto senza tracce rimaste a terra al passaggio delle minigru elettriche. Il motore non necessità di alcun combustibile per funzionare, quindi non vi è il pericolo di lasciare residui al passaggio e neppure di avere scarichi dannosi per la salute dei lavoratori occupati nel magazzino. Negli spazi chiusi si adoperano le minigru elettriche anche nelle industrie in cui vi è la necessità di installare, rimuovere e trasferire i macchinari per la produzione. In alcune aziende, specialmente metalmeccaniche, i componenti movimentati possono raggiungere qualche quintale o qualche tonnellata, per questo è bene affidarsi alle minigru, perché riescono a sopportare carichi di peso elevato. Oltre alla pesantezza del materiale, le gru aiutano a gestire articoli ingombranti, di dimensioni decisamente grandi, ma in ogni caso non ci sono limitazioni tali da impedirne la movimentazione. Inoltre si possono trasferire in totale sicurezza i materiali più delicati come i vetri destinati ai grandi edifici. La salvaguardia vale, però, anche per gli operatori che comandano il macchinario, infatti ci sono funzioni che assicurano la protezione degli addetti grazie alla stabilità del mezzo e alla protezione della merce spostata. Il quadro dei comandi permette di gestire facilmente tutte le operazioni con la massima precisione, quindi si può impostare il lavoro con tranquillità, senza la paura di avere difficoltà a realizzare un’attività oppure di danneggiare il materiale movimentato. Il personale di Bertolini Autogru è in grado di spiegare nei dettagli le diverse funzioni e caratteristiche, nonché di fornire i dettagli delle formule di noleggio a disposizione per la clientela. La locazione si personalizza sulle reali esigenze del committente e i mezzi sono tutti sottoposti a controlli periodici accurati che ne garantiscono la massima efficienza, ma se dovesse insorgere un guasto, il personale della ditta interverrà tempestivamente con la riparazione o la sostituzione delle minigru elettriche.

Bertolini Autogru - Noleggio minigru elettriche a Modena
Modena - Emilia Romagna