Movimentazione vetri in cantiere: più facile e sicuro grazie alle mini gru cingolate

La movimentazione dei vetri in cantiere è più rapida e sicura grazie all’utilizzo di mini gru cingolate, macchine innovative dotate di una tecnologia di ultima generazione perfette per svolgere lavori di sollevamento vetri in cantiere, in magazzino o negli spazi esterni. Analizziamo le peculiarità di questi mezzi indispensabili per lavorare anche su superfici non asfaltate.

Mini gru cingolate: praticità e innovazione

Ciò che contraddistingue le mini gru cingolate dagli altri mezzi di sollevamento è soprattutto la compattezza e la manovrabilità negli spazi ristretti. Sarà possibile così accedere in spazi che prima d’ora apparivano irraggiungibili, grazie alle dimensioni ridotte della mini gru. Basate su un meccanismo di sollevamento, queste macchine di movimentazione materiali incentrano il loro lavoro sulla raccolta, il sollevamento e lo scarico di materiali pesanti, come blocchi di marmo, lastre di vetro, container. Basti pensare che il braccio di estensione della gru può raggiungere fino a 20 metri sollevando svariate lastre di vetro in soli 3 minuti.

La loro struttura metallica è resistente e solida: un braccio meccanico sulla cui sommità pende il verricello è movimentato tramite un sistema idraulico. L’azionamento della gru avviene mediante la manipolazione del sistema di controllo, che indirizza il verricello verso il dispositivo di prelievo. Un pratico sistema di comando evidenzia tutte le informazioni sul display, indicando l’angolatura del braccio, la massa del gancio.
Il movimento del mezzo mediante energia elettrica è più rapido grazie alla presenza dei cingoli che svolgono una minore pressione sul terreno, aumentando l’aderenza su svariate superfici, anche dissestate e sdrucciolevoli. Offrendo maggiore trazione e un adattamento a qualsiasi superficie, le mini gru cingolate hanno un rischio minore di affondamento, grazie alla fascia metallica che supera facilmente dossi e cunette.

Vantaggi delle mini gru cingolate nella movimentazione vetro

Il principale vantaggio delle mini gru cingolate sta nello svolgimento di un lavoro rapidissimo. Perfette per il trasporto di materiali pesanti in magazzino, in particolare la movimentazione vetri in cantiere, questi mezzi di sollevamento consentono di accorciare i tempi di intervento, riducendo anche l’assunzione del personale.

Sarà il macchinario che svolgerà il trasporto agganciando il carico in modo capace, sollevandolo e trasportandolo in totale comfort grazie alla presenza dei cingoli. Le mini gru di ultima generazione sono dotate di una tecnologia all’avanguardia, che garantisce un funzionamento impeccabile e un risparmio di energia notevole. Sofisticate strutture costituite da materiali solidi e innovativi risultano anche non molto pesanti, quindi facilmente trasportabili con il furgone da un luogo all’altro. Il radiocomando che dirige la gru è munito di un sofisticato software: esso, preciso e affidabile, garantisce una manovrabilità sicura e attendibile.

La possibilità di noleggiare un’attrezzatura così sofisticata viene incontro alle aziende che devono sostenere spese sempre più elevate: noleggiando una mini gru cingolata nel breve tempo si ammortizzano i costi dei macchinari che risultano molto onerosi. Piuttosto che avere molti macchinari costosi in cantiere, sarà possibile noleggiare una mini gru cingolata di ultima generazione, esclusivamente per il periodo in cui ne è richiesta l’utilità.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *